Notizie in rilievo

ACCESSO AL PORTALE TRAMITE SPID O CIE

22/09/2021

Si comunica che, ai sensi dell'art.  64, comma 3-bis del D.lgs. n. 82/2005 e dell'art. 24 comma 4 del D.L. 16 luglio 2020 n. 76, convertito in legge, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, L. 11 settembre 2020 n. 120, dal 01/10/2021, l'accesso al portale avverrà esclusivamentre tramite SPID o CIE.

 

 


COVID-19: PROROGA TERMINI TITOLI EDILIZI (L.159/2020)

22/09/2021

L'art. 3bis del DL 125/2020, così come convertito con modificazioni dalla legge del 27 novembre 2020 n. 159, apporta modifiche all’art. 103 comma 2 della Legge 24 aprile 2020 n. 27 “Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza, così modificato:

"Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, compresi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori di cui all'articolo 15 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza. La disposizione di cui al periodo precedente si applica anche alle segnalazioni certificate di inizio attività, alle segnalazioni certificate di agibilità, nonché alle autorizzazioni paesaggistiche e alle autorizzazioni ambientali comunque denominate. Il medesimo termine si applica anche al ritiro dei titoli abilitativi edilizi comunque denominati rilasciati fino alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza".

Per quanto sopra, ne deriva che tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 (al momento stabilita al 31/12/2021), conservano la loro validità per 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.

 

 


NUOVO REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE (ENTRATA IN VIGORE DIFFERITA)

22/12/2020

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 45 del 24/11/2020 è stato approvato il nuovo Regolamento Edilizio Comunale (REC), in adeguamento al Regolamento Edilizio Tipo (RET), ai sensi della D.G.R. n. 1896/2017 e della D.G.R. n. 669/2018.

Tuttavia, si avvisa che l'entrata in vigore del nuovo Regolamento Edilizio Comunale (REC) è differita alla data di entrata in vigore della variante al Piano degli Interventi che utilizzerà le definizioni di cui all'allegato A e B del regolamento, in sede di redazione ed elaborazione, al fine di garantire l'invarianza urbanistica e l'allineamento normativo.


Scarica allegato

COVID-19: PROROGA SCADENZA TERMINI TITOLI AUTORIZZATIVI

27/10/2020

 

Ai sensi dell’art. 103 co. 2 e 2bis della Legge 24 aprile 2020 n. 27 Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza”:

  • Termini di validità e decadenza permesso di costruire. I termini di inizio e di ultimazione dei lavori per l’efficacia temporale e la decadenza del permesso di costruire, di cui all’art. 15 del D.P.R. 380/2001, in scadenza tra il 31/01/2020 e il 31/07/2020, conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza (sino al 29/10/2020);

 

  • SCIA e Segnalazioni certificate di agibilità. I termini concernenti le SCIA edilizie e le Segnalazioni certificate di agibilità, in scadenza tra il 31/01/2020 e il 31/07/2020, conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza (sino al 29/10/2020);

 

  • Autorizzazioni paesaggistiche ed ambientali. I termini delle autorizzazioni paesaggistiche ed ambientali, in scadenza tra il 31/01/2020 e il 31/07/2020, conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza (sino al 29/10/2020);

 

  • Ritiro dei titoli abilitativi edilizi comunque denominati. Il medesimo termine di cui sopra si applica anche al ritiro dei titoli abilitativi edilizi comunque denominati rilasciati fino alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza;

 

  • Convenzioni di lottizzazione. I termini di inizio e fine lavori previsti dalle convenzioni di lottizzazione di cui all’art. 28 della L. 1150/1942, ovvero dagli accordi similari comunque denominati dalla legislazione regionale, nonché i termini dei relativi piani attuativi e di qualunque altro atto ad essi propedeutico, in scadenza tra il 31/01/2020 e il 31/07/2020, sono prorogati di 90 giorni;

 

  • Altre tipologie di convenzioni e termini diversi. La disposizione di cui sopra si applica anche ai diversi termini delle convenzioni di lottizzazione di cui all’art. 28 della L. 1150/1942, oppure degli accordi similari comunque denominati dalla legislazione regionale nonché dei relativi piani attuativi che hanno usufruito della proroga di cui all’art. 30 del D.L. 69/2019, comma 3-bis.

 

 


PROROGA DEI TERMINI DI INIZIO E ULTIMAZIONE LAVORI PER PERMESSI DI COSTRUIRE RILASCIATI E SCIA

27/10/2020

Ai sensi di quanto disposto dall'art. 10 comma 4 della L. n.120/2020 (legge di conversione con modifiche del D.L. “Semplificazioni” n.76/2020) per le SCIA presentate ed i Permessi di Costruire rilasciati o formatisi entro il 31.12.2020 è possibile prorogare il termine di inizio o ultimazione lavori rispettivamente di UNO e di TRE anni, presentando una semplice comunicazione prima del termine di scadenza oggetto di proroga, a condizione che l’intervento non risulti in contrasto con eventuali nuovi strumenti urbanistici approvati o adottati.